IMPIANTO E GESTIONE RIFIUTI

IL CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI

graficiLa política di gestione dei rifiuti della Provincia di Torino, in linea con la normativa europea, si basa sulla gerarchia che privilegia nell'ordine: prevenzione, riutilizzo, riciclo, recupero di materia, utilizzo dei rifiuti come mezzo per produrre energia e solo per ultimo lo smaltimento in discarica. La Provincia di Torino promuove da anni progetti di riduzione dei rifiuti (autocompostaggio, utilizzo di pannolini lavabili, recupero di avanzi di mense). I rifiuti urbani prodotti nella nostra provincia per circa il 50% vengono raccolti in modo differenziato per essere avviati al riciclo (organico, carta, metalli, vetro, plastica, legno), mentre la quota restante deve essere smaltita. Oggi questa parte finisce nelle discariche del territorio provinciale. In futuro buona parte sarà convogliata nell'impianto di termovalorizzazione del Gerbido. Qui finiranno anche gli scarti di selezione e lavorazione delle raccolte differenziate. Anche per questo motivo è importante che la raccolta differenziata sia il più possibile di alta qualità.

 

 LA SFIDA: UNA BUONA RACCOLTA DIFFERENZIATA

La raccolta differenziata è l'elemento fondamentale per una corretta gestione dei rifiuti. A partire dalla fine degli anni '90, nella Provincia di Torino si è attivato un percorso virtuoso che ha fatto aumentare la raccolta differenziata fino a raggiungere nel 2009 il 50% sul totale dei rifiuti. Tra le province di simili dimensioni è il risultato migliore. Ma non dobbiamo fermarci. Oltre a continuare ad aumentare la raccolta, è indispensabile farla bene. Il riciclo è il vero obiettivo. E solo una buona raccolta differenziata permetterà il riciclo dei rifiuti. Ancora oggi gli errori rappresentano il 20% della raccolta separata, pari a ca. 100.000 tonnellate all'anno. Energie sprecate che non permettono il riciclo di questi scarti e non consentono ai Comuni di ricevere i contributi economici dai Consorzi di Filiera per gli imballaggi raccolti.

Ecco alcune semplici regole che tutti noi possiamo seguire per migliorare la raccolta.

1. gettare nella raccolta carta solo carta e cartone puliti.
2. nei contenitori della plastica, del vetro e dei metalli, inserire solo gli imballaggi.
3. gli elettrodomestici, le apparecchiature elettroniche, il legno e i rifiuti ingombranti in genere vanno portati all'ecocentro.
4. Non tutto è riciclabile. Nel dubbio contatta la tua azienda di raccolta rifiuti per non sporcare la raccolta differenziata.

Per maggiori informazioni http://www.provincia.torino.gov.it/ambiente/rifiuti.

torna all'inizio del contenuto