Il trasporto dei rifiuti

Tra le varie prescrizioni alla realizzazione e gestione dell’impianto di termovalorizzazione previste dal provvedimento di VIA (D.G.P. n.1317-433230 del 21/11/2006), vi è la seguente: “Si ritiene indispensabile dal punto di vista delle ricadute sul sistema viario la realizzazione del trasporto di una consistente parte dei rifiuti su ferrovia, come peraltro previsto dal progetto presentato”. Il progetto prevedeva infatti, la realizzazione di uno scalo ferroviario interno all’impianto per l’accesso da e verso lo scalo ferroviario di Orbassano, attraverso il binario FIAT adiacente al sito.

TRM ha richiesto la sospensione della prescrizione proponendo una soluzione transitoria di movimentazione dei rifiuti su gomma e chiedendo di poter procedere in un tempo successivo alla realizzazione dello scalo. La richiesta è stata accolta dalla Provincia di Torino subordinatamente al rispetto di una serie di prescrizioni operative per la Società TRM e di Indicazioni per i soggetti coinvolti nella programmazione/gestione del trasporto dei rifiuti. Nello specifico era previsto che ATO-R effettuasse uno studio di approfondimento che verificasse sotto il profilo tecnico, ambientale ed economico, la reale fattibilità del modello misto ferro-gomma per il trasporto dei rifiuti.

ATO-R è stata supportata nella redazione dello studio da ITALFERR SpA, Società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato, in qualità di soggetto depositario delle informazioni inerenti la rete ferroviaria e le strutture presenti negli scali ferroviari.

Lo studio ha sviluppato le seguenti tematiche:

  • Individuazione dei potenziali centri di trasferenza dove effettuare il trasferimento dei rifiuti dai mezzi di raccolta alle casse scarrabili che mediante autoarticolati vengono recapitate allo scalo ferroviario.

  • Verifica della presenza di infrastrutture ferroviarie idonee allo sviluppo del servizio;

  • Aggiornamento del quadro degli impatti ambientali, confrontando le due differenti soluzioni di trasporto (gomma/ferro e solo gomma).

Convocazioni

  • *** Spostato a Torino il Comitato del 29 gennaio. *** +

    Per motivi tecnici e logistici legati anche alla presenza del Dott. Alimonti dell'Istituto Superiore di Sanità proveniente da Roma, la Read More
  • 1