Stampa questa pagina

LE COMPENSAZIONI

Il Programma Provinciale di Gestione dei Rifiuti vigente 2006, al paragrafo 4.4, prevede che, per la realizzazione di ogni impianto di smaltimento dei rifiuti, le comunità comprese nell’area di influenza dell’impianto stesso abbiano diritto ad ottenere, da parte della società affidataria della costruzione e gestione, due tipi di compensazioni ambientali:

  • una compensazione una-tantum commisurata al valore dell’investimento;

  • una compensazione commisurata al volume dell’attività ex L.R. 24/02 per tutta la durata dell’impianto.

L’area di influenza viene definita dall’ATO in sede di microlocalizzazione degli impianti, secondo le indicazioni del PPGR. Per "area di influenza" si intende la porzione di territorio che risente della presenza dell'impianto; tale "area di influenza " viene definita convenzionalmente come l’area compresa in un raggio di 2 chilometri dal baricentro dell’impianto.

Nell’area di influenza del Termovalorizzatore del Gerbido, definita dal PPGR vigente e dallo Studio di Microlocalizzazione, rientrano i Comuni di Torino, Beinasco, Grugliasco, Rivoli, Rivalta, Orbassano.